La pasta Mancini biologica

 

Oggi vi invitiamo a scoprire un produttore di pasta artigianale un po’ particolare. Dalla coltura di un grano di selezione all’elaborazione molto precisa dell’impasto, lasciateci presentarvi il Pastificio Agricolo Mancini.

 

La selezione del grano

Eccoci nel cuore dell’Italia, sotto il sole delle Marche. Il produttore Mancini coltiva il grano nei campi che circondano i suoi locali, con i quali viene prodotta esclusivamente la sua pasta.

Mancini produce tre tipi di grano:

  • Il grano tenero, che è il grano classico
  • Il grano duro, con il quale si produce la pasta integrale
  • Il grano turanico, quello che ci interesserà in questo articolo

Il grano turanico è una sottospecie di grano duro, originario della regione del Khorasan in Iran. Quest’ultimo, pur essendo presente nel bacino del Mediterraneo, è stato dimenticato nel tempo.

Si caratterizza da una pianta robusta di grandi dimensioni, e ha un’ottima capacità di accestimento. Per questo motivo le varietà di grano turanico sono particolarmente adatte alle colture biologiche.

 

Dalla semola alla pasta

Così, Mancini coltiva il grano turanico per certificarlo biologico. Una volta la semola frescamente preparata, viene lavorata con cura. Infatti, il produttore ha sviluppato una trafila circolare in bronzo e una ricetta di essiccazione precisa per esprimere al meglio il potenziale della semola.

Il processo di macinazione del grano preserva al meglio i suoi componenti, in particolare la crosta e il germe. Questo mantiene tutte le proprietà nutrizionali e vitaminiche dell’impasto, con un maggiore apporto di fibre e sali minerali.

Dopodiché, la pasta viene essiccata con una cura particolare, che fa la qualità del prodotto finale. Mancini essicca la pasta a bassa temperatura, generalmente intorno ai 40°C. Così, l’impasto arriva fino a 44 ore di essiccazione, molto di più del normale.

Saperne di più sui processi di trasformazione

Il prodotto finale

 

La pasta della linea integrale di Mancini è prodotta secondo le direttive della Buona Pratica Agricola. Dallo studio del terreno alla formazione dell’impasto, senza dimenticare la coltivazione del grano, Mancini fa tutto il possibile per garantire un prodotto di qualità nel rispetto delle risorse naturali.

 

Così, la pasta ottenuta è molto aromatica, con un buon gusto di pane integrale una volta cotta. Come accennato in precedenza, le proprietà nutrizionali di questa pasta sono anche molto più elevate di quella a base di grano tenero. È ricca di fibre, aminoacidi, proteine e facile da digerire.

 

Il materiale di confezionamento è scelto per garantire la migliore conservazione possibile della pasta e la più alta riciclabilità. Inoltre, il design elegante delle confezioni può farne una bella idea di regalo.

Infine, questa pasta è perfetta con buoni sughi. Vi proponiamo in negozio diversi sughi biologici per accompagnare la pasta Mancini, come il sugo scamorza e pancetta, il pesto alla genovese, l’insostituibile pomodoro e basilico

Allora, alle vostre cucine !

Immagini : Mancini

 

Fêtes – Saveurs d'Italie

Rispondi